youtubeYouTube, il più famoso sito di streaming video al mondo, potrebbe essere pericoloso, non tanto per un problema causato o legato a Google stessa (proprietaria del portale), quanto per la presenza di un banner pubblicitario che non svolgerebbe correttamente il proprio lavoro.

Le pubblicità a schermo stanno alla base di tutti i guadagni di YouTube e di Google stessa, chiaramente in alcune occasioni possono tornare davvero utili per raggiungere determinate pagine web o il download di applicazioni, senza dover necessariamente cercare gli indirizzi con il browser e così via. Ultimamente, tuttavia, un inserzionista avrebbe attivato un banner in grado di nascondere un’insidia per il consumatore finale; coloro che lo hanno premuto hanno anche scaricato sul proprio terminale un file in grado di modificare le librerie interne (ovviamente in automatico e di nascosto), con il conseguente download di un software malevolo.

Il compito di quest’ultimo sarebbe chiaramente quello di spiare le attività dell’utente, memorizzando anche dati sensibili, password e tutto ciò che vi ruota attorno. Il rischio è quindi di vedersi svuotare letteralmente i conti correnti, nonché subire un furto d’identità completo.

 

YouTube: come evitare il virus

Chiaramente evitare a prescindere il virus è tutt’altro che semplice, non conosciamo quale sia a tutti gli effetti il banner malevolo, per questo motivo non possiamo far altro che consigliarvi di limitare al massimo la pressione dei link pubblicitari.

Se state utilizzando un notebook o un computer, ricordate inoltre di installare un antivirus e di mantenerlo il più aggiornato possibile (le aziende cercano sempre di restare al passo con i nuovi malware e virus rilasciando costanti update).