Postepay nel futuro prossimo sarà sempre più presente nella vita degli italiani. Considerata l’importanza che assumerà la moneta digitale – anche a fronte delle nuove norme legislative previste dal prossimo anno – sempre più persone sceglieranno la carta di Poste Italiane.

Il pubblico di Postepay è già ampio di suo. La platea potrebbe però essere molto più ampia già da ora, considerato che molti interessati sono frenati dalla paura (a dirla tutta ingiustificata) delle truffe online. 

 

Postepay, attivare gli SMS Alert per evitare ogni tentativo di truffa

Poste Italiane nel corso di questi mesi ha pensato ad un servizio ad hoc per debellare anche il più remoto timore di essere truffati. Stiamo parlando ovviamente degli SMS Alert. 

Come abbiamo più volte sottolineato, gli SMS Alert rappresentano dei semplici messaggi testuali in arrivo sullo smartphone del cliente Postepay alla fine di ogni operazione. I messaggi di Poste tracceranno gli acquisti online così come i normali acquisti in negozio. Al tempo stesso, gli SMS Alert segnaleranno in tempo reale anche prelievi e versamenti effettuati allo sportello.

Insomma con questo strumento basilare, ogni possessore di Postepay potrà avere sempre un recap di ogni suo movimento. Grazie agli SMS Alert, quindi, sarà sempre possibile intercettare operazioni sospette e chiederne in tempo un’eventuale blocco.

Per attivare gli SMS Alert basta recarsi sul sito online di Poste e seguire la procedura guidata. Il servizio ha un costo di 0,25 centesimi per messaggio ricevuto.