ea original

Anche se EA è conosciuta per dei franchise seriali, a mo’ di blockbuster come Battlefield, FIFA e, più recentemente, Apex Legends, l’etichetta di EA Originals è anche la patria di alcune perle videoludiche. Oggi, all’ E3 di Los Angeles, la compagnia ha rivelato altri tre giochi indie intriganti , ma sono ancora in fase di sviluppo.

Il primo si chiama Lost in Random, ed è sviluppato da Zoink Studios, la squadra dietro l’avventura meditativa “Fe“. Non sappiamo molto del gioco, ma, come il suo predecessore, ha uno stile visivo assolutamente stupendo ed etereo. È descritto come “una miscela di strategia e azione che esplora diverse possibilità, ambientata in un mondo meravigliosamente oscuro e vivido”.

 

Una collaborazione davvero unica

Lost in Random è affiancato da RustHeart, un gioco di ruolo di fantascienza con un focus sulla modalità co-op. I giocatori assumeranno il ruolo di un esploratore in un multiverso alieno, e saranno raggiunti da un aiutante robot fatto a mano. EA lo definisce “un avvincente mix di azione tattica, gioco di ruolo, invenzione del giocatore e vernice spray“. Nel frattempo, A Way Out studio Hazelight sta lavorando ad un gioco non annunciato sotto il marchio di EA Originals. Tutti e tre i nuovi giochi sono previsti per PC e console (anche se non è chiaro se usciranno sulle nuove PS e Xbox).

I precedenti EA Originals includono anche alcuni giochi platform come Unravel (e il suo sequel a sorpresa, che ha lanciato l’ultimo E3) insieme all’affascinante Sea of ​​Solitude, che verrà lanciato il 5 luglio.