xiaomi-nuovo-smartphone-fotocamera-in-display-brevetto

Nel giro di due anni, l’aspetto dei telefoni è cambiato molto. Le cornici spesse sono state abbandonate per “far spazio” a quelle sottili. La cornice superiore è stata addirittura sostituita con tacche (di tutti i tipi) o fori di perforazione in alcuni casi. Altri ancora hanno adottato un design a scorrimento o l’uso di fotocamere a scatto.

Sembra che il prossimo passo in questa evoluzione del design sia la fotocamera in-display. Alcuni produttori hanno già brevettato il proprio e Xiaomi sembra far parte di questi. Un brevetto rivela infatti il prossimo progetto della società.

Xiaomi si prepara ad una fotocamera in-display

Un diagramma di un brevetto Xiaomi è emerso online e mostra un dispositivo con una fotocamera selfie in-display. Il brevetto depositato nel novembre 2018 mostra una telecamera dietro lo schermo e un sensore di luce. Una traduzione approssimativa della descrizione del brevetto dice che c’è un display secondario sotto il display principale.

Leggi anche:  Xiaomi: 10000 monopattini M365 ritirati dal mercato per un problema grave

Il sensore di luce funziona con entrambi gli schermi in modo che la fotocamera possa diventare visibile in momenti richiesti o invisibile quando non in uso. È un po ‘difficile da spiegare poiché la descrizione non è in inglese.

Ci sono voci che riguardano le fotocamere in-display e sembra che potrebbero essere la tendenza nel design di smartphone per la seconda metà dell’anno o l’anno prossimo, al massimo. Qualche settimana fa, è stato riferito che OPPO presenterà un telefono con uno scanner di impronte digitali in-display entro la fine dell’anno. Il telefono potrebbe essere il dispositivo pioniere per questo nuovo design.