ninja-apex-legends

In queste ore, la testa Reuters ha scoperto un sistema di sponsorizzazioni messo in piedi da EA per pubblicizzare Apex Legends. A livello mondiale sono stati reclutati vari streamer, ma la scelta ovviamente è ricaduta anche su Tyler Blevins, più conosciuto con il proprio nickname “Ninja”. Per chi non conoscesse l’eccentrico personaggio, si tratta di un giocatore professionista tra i più seguiti al mondo oltre che un famoso YouTuber e streamer. L’eccentrico ventisettenne è anche famoso per il colore sgargiante dei propri capelli che cambia ad ogni occasione.

La partnership con EA ha permesso a Ninja di incassare la bellezza di 1 milione di dollari. La cifra offerta dal publisher per sponsorizzare il titolo free-to-play di Respawn è certamente elevata se non addirittura sproporzionata. Tuttavia bisogna anche considerare l’enorme portata pubblicitaria che Tyler Blevins è in grado di offrire. Basti pensare che su Twitch, la piattaforma di livestreaming di proprietà di Amazon, Ninja può vantare 13 milioni di follower.

Leggi anche:  The Sims 4, in arrivo un importante aggiornamento per il titolo

Lo stesso Ninja, durante una intervista rilasciata alla CNN qualche mese fa e prima della partnership con EA, ha dichiarato di guadagnare circa 500000 dollari al mese. Ovviamente questa cifra può variare e fluttuare a seconda dei vari spettacoli in streaming offerti ai propri follower.

La cosa curiosa quindi è che il compenso offerto da EA a Ninja ammonti a più del doppio di quanto guadagna e certamente supera ogni cifra offerta da Epic Games per pubblicizzare Fortnite. Questa situazione non fa che accentuare la sfida tra battle royal che quindi è apertissima e molto accesa su vari fronti, anche quello del marketing. Al momento, ne EA ne Tyler Blevins hanno commentato la notizia trapelata, ma certamente ulteriori dettagli arriveranno nel corso dei prossimi giorni.