blackberry-key-2

Il periodo estivo dello scorso anno è stato caratterizzato dal ritorno di un grande brand che è stato il punto di riferimento dei business-man del passato. Si tratta di BlackBerry che ha presentato il Key2, uno smartphone Android dotato della classica testiera fisica tipica dell’azienda.

La vocazione da smartphone dedicato al business è evidente, complice anche il display LCD IPS da 4,5 pollici con un rapporto di visione pari a 3:2. Nonostante l’elevata risoluzione di 1920 x 1600 pixel, la dimensione dello schermo non è propriamente adatta alla fruizione di contenuti multimediali.

Dal punto di vista hardware, è possibile trovare un System on a Chip Qualcomm Snapdragon 660, una soluzione octa-core in grado di raggiungere una frequenza operativa di 2,2 GHz. La memoria RAM a disposizione del sistema è da 6 GB LPDDR4 mentre lo spazio di archiviazione interno è da 64 GB espandibile tramite scheda di memoria micro SD.

Leggi anche:  LG G8 ThinQ, confermato il sensore 3D TOF frontale

In queste ore, tuttavia, si stanno susseguendo alcuni rumor riguardanti Blackberry. Il brand infatti sarebbe intenzionato a lanciare sul mercato una versione in colorazione rossa. Si tratta di una operazione simile a quanto già fatto con BlackBerry KEY2 LE. La versione lite dello smartphone può vantare la colorazione Atomic Red caratterizzata dal frame laterale e dallo spazio tra i tasti di colore rosso.

Una nuova variante cromatica di BlackBerry KEY2 potrebbe significare che non è previsto nessun nuovo modello. Tuttavia non ci sono ancora conferme ufficiali da parte dell’azienda. Molto probabilmente si avranno maggiori informazioni al Mobile World Congress 2019, che si terrà a partire dal prossimo 25 febbraio a Barcellona.