Google AlertsGoogle Alerts è una utility che consente di ricevere una notifica nel momento in cui veniamo citati in una ricerca. Lo si può usare per il proprio profilo personale o aziendale per scoprire se qualche utente curioso ha deciso di recuperare informazioni su di noi da blog e social network.

Lo strumento messo a disposizione dalla software house di Mountain View è efficace in ogni contesto e funziona perfettamente. Crea avvisi in maniera semplice. Basta infatti digitare il proprio nome o ciò che vogliamo sapere e decidere su cosa rimanere informati.

 

Google Alerts: il guardiano della tua privacy

Usare il sistema di notifica Google è semplice. Si accede a questo link e definiamo un “nuovo pulsante di avviso” digitando ciò su cui vogliamo rimanere informati. Il sistema, a questo punto, sarà in grado di monitorare i contenuti interessanti sul web.

Leggi anche:  Google ottiene il trattamento di Facebook dall'Apple: app iOS sbloccate

Se veniamo taggati o citati in una pubblicazione che include il nostro nome o le parole chiave che abbiamo precedentemente definito si riceve una notifica via email che include il link dove siamo stati indicati.

Alla sezione “Opzioni” è possibile includere dei filtri di ricerca personalizzati. Alcuni esempi sono: lingua, fonti, frequenza, regione. Ma ve ne sono altri.

Uno strumento indispensabile per garantirci privacy e sicurezza, ma soprattutto per ottenere informazioni di controllo sullo stato delle nostre pubblicazioni e della nostra reputazione online. Google ha fatto un ottimo lavoro nel fornire questo potente motore di ricerca avanzato. Fatene buon uso.