condizionatore XiaomiXiaomi non è famosa solo per il fatto di proporre al pubblico di consumatori una miriade di nuovi smartphone ma, come ormai noto, anche per i suoi gadget ed i suoi dispositivi, che abbracciano ambiti smart ben diversi da quelli della pura e semplice telefonia mobile.

Oggi tocca al nuovo condizionatore intelligente Mijia Smart Air Conditioner realizzato in collaborazione con Mijia, azienda che si è già resa partecipe in molti progetti, tra cui quello delle scarpe smart.

 

Xiaomi porta una ventata d’aria fresca

Mentre si sono appena portati alla nostra attenzione i MI A2 ed i MI A2 Lite nella sfera degli smartphone, la società cinese Xiaomi annuncia il suo personale condizionatore d’aria, rigorosamente in chiave smart.

Si tratta di un prodotto dal design cubico provvisto di un LED anteriore. La struttura è realizzata in resina polimerica anti UV, il che lo rende particolarmente leggero, resistente e sicuro. Lato componenti è munito di un sistema di compressione ad inverter DC da 1.200W e di un motore elettrico con potenza d’uscita pari a 900W da usare per la funzione di riscaldamento. Per finire abbiamo anche l’integrazione diretta di un filtro anti-batterico per l’aria removibile ed eventualmente sostituibile.

Leggi anche:  Xiaomi Black Shark 2, avvistata la nuova generazione del gaming phone: i primi dettagli

La capacità di raffreddamento non consente un suo uso in “campo aperto” ma si limita ad offrire il meglio di sé in ambienti con dimensione compresa tra 16 m² – 21 m² (raffreddamento) e tra 18 m² – 23 m² (riscaldamento). 

Ma abbiamo anche detto che è un device smart? Infatti, perché questo condizionatore Xiaomi si può controllare direttamente dal’app Mi Home, dalla quale definire tempi, intensità di funzionamento ed eventuali scenari.

Interessante anche il prezzo, che in Cina non supera i 2.199 yuan (circa 277€ al cambio attuale). Lo vedremo in Italia? Per il momento si fanno solo delle ipotesi al riguardo. Vi piacerebbe poterlo comprare?