Samsung e Apple si prendono in giro a vicenda negli spot pubblicitari. A questo punto è quasi tradizione di lunga data. I recenti annunci di Samsung sono stati poco brillanti, come la recente pubblicità “Moving On” che ha messo il Galaxy S9 contro un iPhone di quattro anni. La società è ora tornata con una nuova campagna pubblicitaria “Ingenius”, questa volta contro l’iPhone X.

Ci sono quattro annunci finora. C’è innanzitutto “Fast Charger”. Sicuramente è già intuibile dal nome, che indica quanto sia assurdo che l’iPhone X non venga fornito con un caricatore rapido per la fase di ricarica del dispositivo. Infatti, acquistando questo dispositivo, in tal caso dovrai successivamente acquistare un cavo USB da Tipo C a Lightning e un adattatore da parete Type-C. L’annuncio “Dongle“, invece, è esattamente quello che ti aspetteresti, ma con una grande battuta finale alla fine che può strappare un sorriso sulla vicenda.

Leggi anche:  Samsung: in arrivo la seconda patch di sicurezza di agosto per i Galaxy Note 8

Samsung e Apple non si smentiscono mai, la lotta continua a suon di battute in mini spot pubblicitari

Gli altri due spot realizzati da Samsung non sono chissà cosa di eccezionale, ma ovviamente li citiamo ugualmente. L’azienda nel terzo spot si vanta del punteggio DxOMark del Galaxy S9 in “Camera“, per tutto ciò che vale. Si potrebbe dire che è un criterio alquanto relativo e opinabile, ma ci può stare. Infine, c’è “Speed“, che indica le velocità di download del cellulare più veloci del Galaxy S9. Ciò dipende in gran parte da dove vivi e da quale carrier utilizzi, ma almeno sarai in grado di trasmettere video 480p più veloce che mai, non si può negare.