copertura Iliad ricezioneIliad si trova al centro di grandi polemiche da parte di milioni di consumatori con pesanti accuse di mancata trasparenza, e coincidenza, tra lo slogan “per sempre” e quanto effettivamente incluso nel contratto firmato da ogni utente con l’attivazione della SIM ricaricabile. L’Associazione Europea dei Consumatori Indipendenti ha già presentato un formale esposto alle autorità competenti.

Iliad è indubbiamente riuscita nel suo intento. Con l’arrivo sul mercato italiano ha effettivamente generato scompiglio e dato origine ad una vera e propria rivoluzione che ha obbligato le aziende del settore ad attuare modifiche, pur di non perdere buona parte della propria clientela (vedasi la riduzione delle Special Minuti di Vodafone). Le aspettative erano tantissime, una buona campagna di marketing è fondamentale, ma creare un hype così elevato è stata un’arma a doppio taglio.

 

Iliad: grandi polemiche e problemi per il nuovo operatore

La nuova offerta è veramente entusiasmante, pensare di pagare solamente 5,99 euro al mese a tempo indeterminato per godere di tutto illimitato 30GB di internet in 4G non capita tutti i giorni. Peccato che, secondo molti e l’AECI, ci siano discrepanze tra la campagna di promozione e quanto effettivamente firmato sul contratto.

Leggi anche:  Iliad: Vodafone e TIM cadono di fronte alla nuova offerta da 40GB e tutto illimitato

Iliad vanta, in calce all’offerta, la dicitura “per sempre“; peccato che in realtà non sia veramente così. In piccolo, sul contratto che ogni utente firma all’atto del pagamento e consegna della nuova SIM ricaricabile, viene espressamente scritto che Iliad si riserva di apportare modifiche contrattuali.

La situazione è poco chiara e, per cercare di fare luce sulla vicenda, l’AECI ha presentato esposto formale alle autorità competenti per una verifica ed una indagine più approfondita.