Netflix diventa la società d'intrattenimento più importante
Netflix diventa la società d’intrattenimento più importante

Nel lontano 2002, Netflix era un semplice servizio che consegnava DVD per corrispondenza. Al contrario di Blockbuster, pace all’anima sua, ha saputo sfruttare le nuove tecnologie e da allora si è evoluta. In quell’anno era diventata una società pubblica e in questi anni il valore è salita del 33.000%. Anche se questo dato parla da solo, la cosa più impressionante è che ha da poco superato Disney come valore.

Stiamo parlando della stessa compagnia che ha da poco comprato la 21st Century Fox per oltre 52 miliardi di dollari. Le azioni di Netflix sono salite dell’80% solo nel 2018 mentre quella della casa di Topolino, sono scese del 5%. Questo ha portato il valore della prima compagnia a 153 miliardi di dollari mentre la seconda è scesa a 152 miliardi.

 

Differente possibilità di liquidi

Un successo impressionante, anche considerato le proprietà di Disney tra studios o semplicemente marchi come Star Wars o Marvel Cinematic Universe. La situazione risulta anche quasi ironica considerando che in questi giorni è uscito nelle sale di molti paesi Solo: Star Wars Story.

Se vogliamo guardare un aspetto particolare, il colosso produttore di film, e molto altro, sfrutta un media vecchio di anni mentre Netflix sfrutta ben altro. Vero è che quest’ultimo sta acquistando delle sale fisiche, ma non diventerà mai l’aspetto fondamentale del loro business. A dirla tutta Disney sembrerebbe in procinto di lanciare la propria piattaforma di streaming multimediale, ma avrà vita difficile visto tutti i concorrenti presenti attualmente in tale panorama.

In ogni caso, come dimostrato dal’ultimo acquisto che hanno fatto, la compagnia dispone di maggiori liquidità che gli permettono sostanzialmente di fare quello che vogliono mentre Netflix deve sostanzialmente indebitarsi per iniziare la produzione di serie o film.