Come vi abbiamo comunicato alcuni giorni fa, 360 Mobiles ha in programma il lancio del suo nuovo smartphone top gamma, chiamato 360 Mobile N7. Originariamente, vi sono state segnalazioni secondo le quali questo prodotto sarebbe stato caratterizzato da un chipset Snapdragon 636, ma nuove informazioni hanno confutato questa ipotesi.

360 Mobiles N7 abbandonerà infatti le piattaforme mobile di Qualcomm a favore dell’azienda taiwanese MediaTek.

 

360 Mobile N7 avrà un processore di MediaTek

Nel corso di queste ore, in Rete, è stata condivisa una foto del caricabatterie in dotazione con lo smartphone; su di esso è riportata la tecnologia di ricarica rapida di MediaTek: PumpExpress. Il caricabatterie supporta altresì il Fast Charge fino a 18 W, simile al Quick Charge 3.0 di Qualcomm.

Ma quale chipset sarà implementato su questo smartphone? Beh, considerando che stiamo parlando di un top gamma, l’unica scelta plausibile è Helio P60. Questo chipset non è solo più potente dello Snapdragon 636, ma anche più efficiente dal punto di vista energetico e offre prestazioni simili allo Snapdragon 660.

Leggi anche:  Realme conferma il lancio di telefoni con chipset Helio P70

MediaTek Helio P60 è un octa-core realizzato con un processo produttivo a 12nm FinFET, con quattro core ARM Cortex-A73 + quattro core ARM Cortex-A53, tutti operanti ad una frequenza a 2 GHz.

360 Mobiles N7 avrà anche 6 GB di RAM, e le sue prestazioni consentiranno di giocare anche ai titoli (mobile) più esosi di risorse. È stato lo stesso CEO dell’azienda ad affermare che questo nuovo prodotto regalerà un’esperienza senza precedenti, aggiungendo altresì di non tenere minimamente la concorrenza del neo-presentato Xiaomi Mi 6X.

Non ci resta che attendere la presentazione ufficiale, che si terrà l’8 maggio a Pechino, in Cina.