batteria

Uno degli aspetti che più preoccupa l’utente medio in merito al proprio smartphone, è di certo la durata della batteria. Proprio questa può essere messa a rischio nel tempo, e ciò può accadere per via dell’usura o anche di varie app che ne prosciugano l’autonomia.

Spesso però, sia l’usura che qualche operazione di ricarica sbagliata, possono andare a squilibrare i parametri delle batterie, composto con ioni di litio e quindi per nulla meccaniche.

Ecco come ristabilire la batteria con una ricalibrazione

Molti smartphone spesso sono in possesso di batterie che si scaricano in maniera estremamente rapida, o che fanno salti improvvisi da una percentuale all’altra, magari morendo intorno al 20%.

A tutto ciò su può provare a porre rimedio con una ricalibrazione della batteria. Partiamo col dire che le nuove batterie agli ioni di litio hanno un tot di cicli di ricarica e di scarica, per cui si possono esaurire. Nella maggioranza dei casi però non è questa la situazione, dato che si tratta di smartphone anche con pochi mesi di vita.

batteria smartphone

Tornando alla ricalibrazione, questa può essere effettuata seguendo i passaggi che andiamo ora a descrivere:

  1. Dopo che abbiamo tolto il telefono dalla carica di mattina, utilizzarlo tranquillamente fino a sera e soprattutto fin quando questo non si spegnerà completamente per aver esaurito la batteria, arrivando quindi allo 0%.
  2. Dopo che si è spento, metterlo in carica da spento e farlo ricaricare fino al 100%, tenendolo sotto carica un paio d’ore in più da quando ha raggiunto il pieno.
  3. Fatto ciò, il telefono verrà acceso ancora in carica, si arriverà alla Home del dispositivo e poi dopo un paio di minuti andrà rimosso dalla carica, staccando il caricabatterie.
  4. Ripetere tale processo almeno per 2 volte, effettuando così almeno 3 cicli di ricalibrazione. 

In realtà ciò che avverrà in questo caso sarà meglio definita come una ricalibrazione del sensore che indica il livello della batteria, dato che è quello che rilevando in modo sbagliato il livello della batteria, ci porta salti improvvisi, spegnimenti non aspettati e quant’altro.