facebookCon un aumento del 49% dei ricavi, la situazione per  Facebook sta migliorando, anche se la crescita di nuovi utente  si è stabilizzata, e non sta mantenendo lo slancio di un tempo.  L’aumento della spese per il social network, a causa del costo elevato  subito per operazioni di acquisizione, e di ricerca e sviluppo, ha tuttavia messo un freno sul  margine dei profitti.

Per il suo quarto trimestre fiscale, Facebook ha visto un utile di 701 milioni di dollari con  un fatturato di base  di 3,58 miliardi di dollari. La pubblicità mobile si è rivelata essere una vera mucca da mungere, e il modello di Facebook ha chiaramente permesso di azzerare il gap con Google. Gli incrementi dei ricavi e delle spese, ha dimezzato il reddito operativo dal  44% dell’anno precedente all’attuale 29%, e l’interessamento degli utenti  alla piattaforma e stato misurato del  64%.

Questi numeri mostrano un incremento di valore per  utente che  per lo scorso trimestre ha visto un aumento del solo  3% degli utenti attivi ogni giorno. Diciamo solo  il 3% di 1 miliardo circa,  rappresenta 30 milioni di persone, che costituiscono  per  porzione di  utenti più o meno la stessa  popolazione del Canada.

Parlando di Canada, in combinazione con la porzione di consumatori statunitensi, ogni utente di Facebook vale circa $ 9 delle entrate, che vanno oltre i 3,45 dollari a persona degli utenti europei, mentre l’Asia e il resto del mondo, sono stati responsabili per 1,27 dollari e 0,94 dollari rispettivamente.

Facebook afferma che  85% dei suoi utenti accedono al social network tramite dispositivi mobili. Più del 33% di accessi su Facebook da parte degli utenti avvengono esclusivamente con il loro dispositivo mobile. Le Entrate pubblicitarie mobile stanno seguendo questa tendenza, infatti  più della metà dei ricavi che provengono dall’acquisto di inserzioni pubblicitarie e riconducibile agli utenti mobili.

Leggi anche:  Facebook: le figure più importanti lo stanno abbandonando, ecco perché

Nonostante la natura pervasiva della pubblicità mobile, Facebook sta tuttavia dirigendosi ,realmente , verso un’incontrollata commercializzazione di spazi pubblicitari, anche in WhatsApp, Instagram, e Messenger. Dice in un’intervista alla Cnbc, Sheryl Sandberg, il chief operating officer di Facebook  che i lotti di spazio pubblicitario dell’azienda messi a disposizione  continueranno  a farne crescere l’ impatto sulle piattaforme.  Dichiara ancora Sandberg  “Un buon trimestre. I nostri investimenti stanno ripagando”, precisando l’aumento dei costi, balzati al 87%, a 2,72 miliardi di dollari, con le spese in ricerca e sviluppo raddoppiate. Zuckerberg in ottobre aveva del resto avvertito che la società avrebbe investito in modo forte nelle acquisizioni e nello sviluppo di nuove tecnologie..

I video condivisi da Smartphone e Tablet stanno mostrando una crescita folle, Mark Zuckerberg afferma  che Facebook ha una media di 3 miliardi di visualizzazioni video ogni giorno, un fenomenale aumento da 1 miliardo in media al giorno di un anno fa. Questo significa che vedremo Facebook video  recuperare su You Tube ? Non è probabile, benché gli analisti vedono Facebook meglio collocato per le  clip più brevi o “micro-video”. Ciò significa che l’azienda dovrà soppesare attentamente come porre gli annunci in tali circostanze.

Via