Una delle caratteristiche peculiari della nuova release di Android 4.2 vale a dire la funzionalità Multi Utente potrebbe concretamente non approdare sugli Smartphone aggiornati ad Android 4.2.

Ricordiamo che tale funzione ci consente di avere sul nostro terminale la possibilità di creare e gestire più utenze. (Novità di Android Jelly Bean 4.2 qui)

Google ha in queste ore comunicato che questa funzione sarà disponibile per i soli Tablet, ergo non arriverà sugli Smartphone. Il motivo è un brevetto registrato da Nokia riguardante  la possibilità di usare diversi profili su un telefono mobile condiviso.

Sul brevetto compare la dicitura  “telefono mobile“, quindi non “tablet“; che all’epoca del brevetto (2005) non erano ancora stati concepiti. Quindi Google in ossequio alla registrazione di tale brevetto può proporre tale funzionalità solo ai possessori di un Tablet.

Ecco  una porzione del brevetto depositato da Nokia:


Un telefono cellulare è stato progettato per essere utilizzato da diversi utenti finali in tempi diversi. Un primo utente finale può alterare il telefono cellulare in modo che operi in modo specifico per le sue esigenze, e un successivo utente finale può alterare il telefono cellulare in modo che operi in modo specifico per quelle che sono invece le sue preferenze.

Cosa ne pensate? Vi avrebbe fatto comodo questa funzione sul vostro Smartphone?

Vincenzo
Sono uno studente di Economia, classe 1988. Da sempre sono appassionato di tecnologia e in particolar modo sono un fan di Android. Il mio primo Smartphone Android è stato il Sony Xperia P, dal giorno in cui ho avuto questo dispositivo tra le mani sono rimasto estasiato dalla miniera di risorse offerta da Android ed è per questo che seguo sempre da vicino le vicende riguardanti il mondo di Android. Mi cimento a capire e a sfruttare le innumerevoli risorse che il mio Smartphone mi offre. Inoltre mi piace informarmi e tenermi aggiornato su tutto ciò che riguarda la tecnologia in generale. Svolgo il ruolo di articolista/blogger dall’ Agosto 2012, prima di entrar a far parte di Tecnoandroid.it ho collaborato per altri siti sempre attinenti a questo tema. Mi piace dialogare con le persone e dare consigli su ciò che è l’elettronica in generale.