Huawei presenterà ufficialmente i nuovi Mate 10 e Mate 10 Pro il prossimo 16 Ottobre. Mentre diverse caratteristiche dei due smartphone sono trapelate, compreso il display a schermo intero da 18: 9, negli ultimi giorni l’attenzione si è spostata altrove. Si, perchè si fanno sempre più insistenti le voci che Huawei lancerà un nuovo telefono con realtà aumentata integrata, entro il prossimo mese. Sarà il Mate 10?

Huawei è pronta a lanciare il suo dispositivo con realtà aumentata

Let's face it, facial recognition isn't for everyone.Unlock the future with #TheRealAIPhone. 16.10.2017

Publié par Huawei Mobile sur vendredi 15 septembre 2017


La settimana scorsa abbiamo visto come Huawei voglia diventare il secondo brand più grande al mondo, superando nel frattempo Apple nella spedizione di smartphone. Ora, il produttore cinese ha rilasciato un nuovo annuncio su Facebook prendendo in giro Apple e scherzando sulle funzionalità dell’iPhone X. La società ha invitato i fan ad attendere il vero telefono con AI integrata, che lancerà il prossimo mese, senza nascondere il fatto, che anche il Mate 10 possa integrare queste funzionalità. Il breve annuncio sul social network fa riferimento alla nuova caratteristica del Face ID di Apple che l’iPhone X utilizza per sbloccare lo smartphone. L’annuncio mostra un’animazione emoji di un clown sullo schermo dello smartphone che mostra come sbloccare il telefono utilizzando l’autenticazione facciale ha aumentato le probabilità di fallire l’accesso al primo colpo. Il tagline dell’annuncio recita, “Facciamolo, il riconoscimento facciale non è per tutti”. Sblocca il futuro con #TheRealAIPhone. 16.10.2017 “.


Huawei Mate 10 dovrebbe essere il primo smartphone della società ad arrivare con il chipset Kirin 970 con AI integrata. Il chipset dispone di un’unità di elaborazione integrata che utilizza l’apprendimento meccanico. Secondo quanto riportato dalla casa cinese, il processore dovrebbe essere 20 volte più veloce rispetto al processore standard. Questo nuovo chipset Kirin 970 è basato sulla tecnologia a 10nm simile al processore A11 Bionic utilizzato per i recenti iPhone – iPhone X, iPhone 8 ed 8 Plus. Il Kirin 970 dovrebbe essere più efficiente in termini di energia, quando si tratta di gestire le funzionalità AI come il riconoscimento vocale e dell’immagine. Dato che Huawei ha superato Apple in termini di vendite di smartphone globali per la prima volta tra Giugno e Luglio del 2017, possiamo, dunque, aspettarci che l’azienda lanci un’alternativa non troppo costosa e altamente competitiva dell’ iPhone X.

Leggi anche:  Huawei P20, tante novità per lo smartphone e addirittura 3 fotocamere posteriori