apple
Multa di 13 miliardi per Apple dall’UE per tasse non pagate

Dopo Google che ha annunciato ufficialmente il Google I/O 2017, è la volta di Apple e della WWDC 2017. Si tratta della Worldwide Developers Conference, l’annuale conferenza dedicata agli sviluppatori della mela.

Durante i keynote e i workshop di quest’anno possiamo immaginare che venga alzato il sipario sulle nuove versioni dei software iOS e macOS. Non mancheranno eventi dedicati ai principali prodotti Apple come iPhone, iPad, Apple Watch e Mac. Ovviamente la grande attesa è verso iOS 11 e verso il software che sostituirà Sierra.

Tuttavia gli sviluppatori sono sempre in attesa di nuovi kit di sviluppo e nuove API per migliorare la compatibilità di applicazioni e servizi. La conferenza di apertura sarà trasmessa in streaming mentre i biglietti saranno disponibili a partire da lunedì 27 marzo.

L’evento si terrà dal 5 al 9 giugno e quest’anno si celebra la ventottesima edizione. La location scelta per l’evento di questo anno è il McEnery Convention Center a San Jose.  presso il McEnery Convention Center. La scelta di questo centro potrebbe anche essere l’occasione per presentare il nuovo Apple Campus la cui fine dei lavori è prevista per questo anno.

Leggi anche:  Apple, previsto un tris di iPhone X nel 2018

Il pensiero che accompagnerà l’evento sarà:

“La tecnologia da sola non è abbastanza.
La tecnologia deve unirsi con le arti libere e le scienze umane, per creare nuove idee ed esperienze che spingono la società in avanti. Questa estate riuniremo migliaia di menti brillanti che rappresentano tanti diversi punti di vista, le passioni e talenti per aiutare a cambiare il mondo.”