Nonostante il mercato smartwatch fatichi ad ingranare, le varie aziende continuano ad investire in questi “orologi intelligenti”. In tal senso, il CES di Las Vegas sta diventando in questo giorni il palcoscenico ideale per la presentazione dei nuovi wearable per il 2017. Ecco dunque arrivare i nuovi dispositivi targati Fossil, scopriamoli insieme.

L’azienda statunitense ha lanciato tre nuovi smartwatch che potremmo definire “ibridi”. Si tratta infatti di classici orologi, che integrano però delle funzioni smart come la ricezione di notifiche ed allarmi. Si collegano ovviamente a qualsiasi smartphone Android, e sono impostabili attraverso l’applicazione creata direttamente da Fossil.

Il primo di questi nuovi dispositivi è il Fossil Q Grant, che potete osservare nella galleria fotografica sottostante. Si tratta di un orologio caratterizzato da un aspetto quasi vintage e da lancette colorate di rosso sulla punta, per facilitare l’utilizzo della parte smart.

Il secondo smartwatch è Fossil Q Modern Pursuit, probabilmente il dispositivo che più si avvicina al concetto “classico” di wearable. Abbiamo infatti un display a colori che consente di visualizzare direttamente dall’orologio notifiche ed informazioni varie.

Infine, abbiamo il Fossil Q Accomplice, l’orologio più sottile mai prodotto dall’azienda americana, ideale dunque da portare al polso per un periodo prolungato.

Leggi anche:  Fossil Q Control: arriva il nuovo sportwatch con Android Wear e tante funzionalità

Tutti e tre arriveranno sul mercato durante la primavera 2017, a prezzi compresi tra i 175 ed i 215 dollari. Non dovrebbero esserci dubbi circa l’arrivo ufficiale anche sul mercato europeo, ma staremo a vedere. Continueremo a seguire la situazione e vi terremo informati non appena ci saranno nuove comunicazioni ufficiali da parte di Fossil.