project fiGoogle ha annunciato quest’oggi Project Fi, una nuova iniziativa dell’azienda che entra ufficialmente a far parte degli operatori telefonici. Il progetto consiste infatti in una promozione per effettuare chiamate, inviare sms e navigare via Wi-Fi e via rete mobili attraverso questo nuovo operatore ideato da Big G. Scopriamo insieme i dettagli e i costi.

Project Fi sembra attualmente un progetto dedicato esclusivamente agli Stati Uniti, ma nulla vieta di vederlo in futuro anche nel resto del mondo. La promozione parte da una tariffa base di 20 dollari che include telefonate ed sms illimitati nazionali e all’estero e tethering Wi-Fi a cui poi vanno aggiunti 10 dollari per ogni GB di internet che si vuole includere: 10 dollari per 1 GB, 20 dollari per 2 GB e così via fino ad un massimo di 10 GB. Il numero di telefono è salvato nel cloud, ed in questo modo sarà possibile effettuare telefonate e inviare sms anche utilizzando un tablet o il pc.

project fi

Una caratteristica importante di Project Fi è che Google restituirà in denaro il traffico internet che non si è consumato alla fine del mese. Mettiamo il caso di avere nel nostro piano 2 GB di internet ma ne consumiamo solo 1,5 GB: al termine del mese ci sarà restituito in denaro l’equivalente rimanente, in questo caso 500mb = 5 dollari. La promozione è attualmente disponibile solo per un numero limitato di utenti scelti direttamente da Google. Per essere scelti occorre richiedere un invito e sarà Big G stesso a contattare gli utenti scelti per il testing.

Il tutto sembra limitato per ora agli Stati Uniti, ma richiedendo un invito qui in Italia sembra che Google non abbia esposto particolari problemi. Per navigare in rete con Project Fi si può utilizzare la rete dati inclusa nel pacchetto o i milioni di hotspot certificati presenti in tutto il mondo. Il sistema passerà in automatico da un hotspot all’altro, ma qui arriva la nota dolente: per usufruire di Project Fi occorre possedere esclusivamente un Nexus 6. Non si sa ancora se la lista dei device compatibili aumenterà in futuro, di pari passo con l’evolversi di questa iniziativa.

Per poter richiedere l’invito potete recarvi a questo indirizzo, mentre qui trovate il sito ufficiale di Project Fi. Vi piace come idea? Utilizzereste Google come operatore telefonico?