Amazon sta testando un nome alternativo per attivare i suoi dispositivi Echo. I primi test riguardano gli utenti nel Regno Unito. “Ziggy” è la nuova parola in sostituzione a quella standard usata comunemente per i dispositivi Echo; oltre ad “Alexa”, “Amazon” ed “Echo”.

I clienti possono modificare la parola di attivazione dei loro dispositivi tramite l’app Alexa o la schermata Impostazioni sui dispositivi Echo Show. Tutte le opzioni delle parole di attivazione possono essere utilizzate con le opzioni vocali maschili o femminili per Alexa. “Siamo costantemente alla ricerca di modi per offrire ai nostri utenti più scelte in modo che possano personalizzare la loro esperienza”, spiega Dennis Stansbury, country manager di Alexa UK per Amazon.

Amazon introduce Ziggy, la nuova parola per attivare i dispositivi Alexa

“La parola d’attivazione del dispositivo è molto importante in quanto Amazon Alexa è appositamente progettato per rilevarla con estrema precisione. Abbiamo scelto ‘Ziggy’ non solo perché si è comportato bene nei test, ma anche in quanto è divertente e riflette la ricchezza di conoscenze di Alexa su tutto, dalla A alla Z. Per inciso, un fan di David Bowie, apprezzerà sicuramente questa nuova parola”.

L’origine di questi cambiamenti risiede nell’introduzione di una nuova voce. Le voci non vengono salvate nell’account di un utente ma vengono associate a ogni singolo Echo, il che significa che dovrà essere cambiato in un’intera casa. La nuova parola d’ordine non è stata esplicitamente associata a questa nuova voce, ma è arrivata nello stesso momento. Nell’app, Amazon definisce le due diverse voci “Originale” e “Nuovo” per permettere all’utente di scegliere.

Avatar
Procrastinatrice cronica e allo stesso tempo perfezionista. Nel 2017 ho iniziato a lavorare per Tecnoandroid, riscoprendo e consolidando la passione per la tecnologia.