telegram-consegnato-informazioni-utenti-autorita-tedesche

Telegram è uno dei migliori programmi di messaggistica disponibili e trova grande piacere nel proteggere la riservatezza dei suoi utenti in condizioni tipiche. Tuttavia, in risposta alle pressioni delle autorità federali tedesche, il sito ha ottemperato alla richiesta di consegnare i dati degli utenti in casi di terrorismo e abuso di minori, secondo un recente rapporto.

Secondo quanto riferito, l’Ufficio federale di polizia criminale tedesco ha inviato più richieste di dati a Telegram e la società le ha rispettate tutte. Queste richieste riguardavano informazioni su utenti sospettati di essere coinvolti in attività terroristiche o abusi sui bambini.

Telegram presenta alcune lacune sulla privacy

Il servizio di messaggistica afferma di non aver mai fornito l’accesso ai dati dei suoi utenti a terze parti, inclusi i governi, e che questa politica non cambierà mai. Secondo la sezione Domande frequenti del loro sito Web, l’azienda ha ‘fino ad oggi, abbiamo rivelato 0 byte di dati dei clienti a terze parti, inclusi i governi’.

L’azienda chiarisce, tuttavia, che l’unica volta in cui invierà informazioni sugli utenti è ‘solo se un problema è sufficientemente grave e universale da superare l’esame di più sistemi legali diversi in tutto il mondo’. È possibile che Telegram riveli l’indirizzo IP e il numero di telefono di un utente alle autorità governative in risposta a un’ingiunzione del tribunale, come indicato nell’informativa sulla privacy dell’azienda. Secondo il provider, qualcosa del genere non si è mai verificato prima.

Secondo Der Spiegel, il ministero dell’Interno federale tedesco ha chiesto a Telegram di collaborare alle sue indagini sui gruppi criminali che utilizzano la piattaforma per promuovere il loro messaggio. Der Spiegel aggiunge che la richiesta è stata avanzata.

Telegram, d’altra parte, non consegnerà le informazioni degli utenti nelle indagini che coinvolgono qualsiasi altro tipo di comportamento illegale. Nonostante il fatto che la crittografia end-to-end sia un punto di orgoglio per Telegram, le ricerche più recenti rivelano che la politica sulla privacy dell’azienda presenta notevoli lacune.

VIAandroidcentral
Avatar
Appassionato di tecnologia e videogiochi. Sono uno studente di Ingegneria informatica a tempo pieno, ma ho anche altri difetti.