PayPal: utenti furiosi, una truffa ruba loro migliaia di euro

Non può succedere a tutti, o almeno questo è quello che credevano diverse persone che sono risultate oggetto della nuova truffa PayPal. Quando leggete tale nome sappiate che anche il colosso del mondo dei pagamenti risulta parte lesa, dal momento che il tentativo di phishing in questione avrebbe rubato le credenziali d’accesso di numerosi clienti.

Stiamo parlando di un modo utilizzato da anni, il quale è stato migliorato e puntellato secondo alcuni nuovi canoni istituiti dei truffatori stessi. In questo caso sarebbero numerose le persone ad aver perso i propri risparmi in seguito alla concessione delle loro credenziali di accesso.

 

PayPal: arriva la nuova truffa che si nasconde sotto questo messaggio

Il team di sicurezza di PayPal ha notato attività insolite relative al tuo conto PayPal. Questa attività è associata al deposito su bet365.com utilizzando il tuo conto PayPal.

Per ulteriori indagini, il team di sicurezza di PayPal ha dovuto sospendere la tua richiesta per la transazione ed estendere il pagamento con un ritardo di 48 ore.

Se eri il proprietario di questa richiesta di pagamento, non fare nulla e ignora questo messaggio.

PayPal autorizzerà automaticamente la transazione dopo 48 ore, quindi non dovresti preoccuparti.

In caso contrario, se non hai effettuato questo trasferimento, segui i passaggi seguenti per annullare la transazione e richiedere immediatamente il rimborso.

PayPal ti richiederà di verificare la tua identità per garantire che tu abbia bisogno del rimborso del denaro e non di qualcun altro.

Si prega di completare la richiesta di rimborso facendo clic sul collegamento sottostante.

Accedi al tuo conto PayPal