Very Mobile ha una sezione del suo sito dedicata alle eSIM, nella quale non soltanto spiega come ottenerne una e quali sono i suoi vantaggi ma anche quali smartphone sono in grado di supportare questa soluzione.

Ovviamente l’elenco dei telefoni supportati di tanto in tanto si va allungando e ad oggi è già piuttosto lungo, comprendendo modelli di Apple, Samsung, Google e Motorola. Scopriamo insieme i nuovi dispositivi che le supportano.

 

Very Mobile: ecco i nuovi dispositivi che supportano le eSIM

Le eSIM non sono intercambiabili né riprogrammabili, in quanto si affidano unicamente al software, che gestisce tutto quel che riguarda la registrazione dell’operatore e il cambio dei vari gestori. In pratica, si tratta di una sorta di SIM virtuale che sarà abilitata dal gestore telefonico via software e che ha tra i vantaggi più importanti la semplicità nel caso di cambio di operatore.

Tra i vantaggi ulteriori segnalati da Very Mobile sul suo sito vi sono anche zero tempi di consegna: puoi installarla in pochi minuti, è pratica: non devi conservare nulla e non si può smagnetizzare, permette di avere più numeri sullo stesso smartphone, è ecologica: non essendo fisica, non prevede imballaggi di alcun tipo. 

Gli smartphone a supportarle ora sono molti, di marca Motorola troviamo solamente il Razr, per ora. Google invece sono Google Pixel 5, Google Pixel 4a 5G, Google Pixel 4a, Google Pixel 4, Google Pixel 3a, Google Pixel 3. Tutti i Samsung a partire da Galaxy S20 in avanti e tutti iPhone a partire da iPhone XR, iPhone SE. Visitate il sito ufficiale dell’operatore per maggiori dettagli.

Avatar
Sono Veronica, ho 25 anni e vivo sul Lago di Como, più precisamente a Mandello del Lario, conosciuto soprattutto per la Moto Guzzi. Amo scrivere e condividere con voi tutte le novità del giorno.