truffa Adidas WhatsApp

Occhi aperti sulle conversazioni di WhatsApp anche in questi giorni di Natale. Oltre ai messaggi di auguri per il periodo delle festività, sulla piattaforma di messaggistica istantanea continuano a circolare una serie di informazioni fasulle e di fake news avente per oggetto il Covid.

 

WhatsApp, le fake news con i Green Pass in vendita a 100 euro

Le fake news relative al Covid da più di un anno a questa parte sono una triste evenienza per gli utenti della piattaforma di messaggistica istantanea. Nelle ultime settimane queste informazioni fasulle hanno riguardato principalmente un tema specifico, quello dei vaccini e dei Green Pass. Con l’estensione della certificazione verde in molti ambiti lavorativi e della quotidianità, i malintenzionati della rete hanno deciso di vendere finti Green Pass sul WhatsApp ad un costo base di 100 euro.

Come prevedibile, le certificazioni verdi che vengono vendute attraverso WhatsApp si rivelano delle vere e proprie truffe. I malintenzionati hanno infatti il dichiarato obiettivo di estorcere denaro a tutti coloro che sono restii alla vaccinazione.

Sempre attraverso questi messaggi fasulli su WhatsApp, gli hacker possono rubare informazioni riservate delle vittime o anche attivare costosi servizi a pagamento sui piani tariffari.

Gli utenti che desiderano avere una corretta informazione sul Covid, sui vaccini, sul Green Pass devono necessariamente confrontarsi con le autorità sanitarie nazionali o locali. Tutti i messaggi fasulli devono inoltre essere segnalazione ai tecnici della chat ed alle autorità competenti. Ricordiamo che la certificazione verde per il Covid è disponibile previa vaccinazione, tampone negativo o attestazioni di guarigione.