dieselSono stati esaminati di recente i costi di gestione di 6 modelli di auto: tre a gasolio e tre elettriche. Di fatto, sono state messe a confronto la Volkswagen Tiguan 2.0 con la VW ID; La Skoda Kodiaq 2.0 TDI 4×4 con la Enyaq iV 80; l’Audi Q5 40 TDI Quattro con la e-tron 50 Quattro. 

Il gruppo Volkswagen, in un post sul profilo Linkedin di Herbert Diess, ha sintetizzato i risultati del confronto: “Guidare un’auto con motore a combustione costa fino al 50% in più rispetto a un’auto elettrica!“, ha scritto. “AutoZeitung ha fatto i conti, tenendo conto di tutti i costi. Guidare una Tiguan #VW costa circa il 30% in più per km rispetto a una ID.4. Un km in un #Audi Q5 costa circa il 40% in più rispetto a un Q4 e-tron. E guidare un #Skoda Kodiaq è circa il 50% più costoso per km rispetto a un Enyaq! È tempo di cambiare“.

Auto a diesel contro elettriche: ecco le critiche sulle seconde

Ci sono state varie obiezioni sui risultati che ha pubblicato il Gruppo Volkswagen: il primo dubbio è riguardante il prezzo d’acquisto, il quale per molti acquirenti è ancora fin troppo alto. Inoltre, anche i costi riguardanti il mantenimento pare che siano ancora fin troppo esosi. Il secondo problema riguarda i tempi della ricarica, e di questo ne ha parlato Nikola Knezevic:

C’è solo una voce che manca in questo tipo di confronti ed è ‘Tempo speso per caricare un veicolo per km‘. Una volta che questo valore si avvicinerà, le persone guideranno principalmente elettrico (e anche gli incentivi non saranno necessari). Per rifornire una Tiguan di gasolio sono necessari 5 minuti per 1.137 km. Per caricare la ID4 Pure 29 minuti per 276 km. Almeno 4 ore di differenza per 1.137 km. Su 15 mila km all’anno la differenza è di almeno 52 ore elettriche VS circa 65 minuti di tempo di ricarica sul motore a combustione. Risolvete questo problema e risolverete il futuro“.