nintendo switch oled

Il mese scorso, la PS5 ha superato il primato ottenuto in tre anni dalla Nintendo Switch arrivando ad essere la console più venduta negli Stati Uniti. Tuttavia, il trono è durato ben poco. Ad ottobre, grazie in gran parte all’uscita del nuovo modello OLED di Switch, Nintendo è tornata ai vertici.

Secondo Nintendo, Switch ha venduto complessivamente 711.000 unità negli Stati Uniti nel mese di ottobre e 314.000 di queste erano la versione OLED. Il gruppo NPD afferma che questi numeri hanno reso Switch la console più venduta negli Stati Uniti “sia in unità che in dollari”. La società di analisi afferma anche che la PS5 rimane la più venduta nel 2021 in termini di ricavi, mentre Switch è in cima quando se si tratta di unità vendute.

Lo consideriamo un ottimo inizio per il modello OLED di Nintendo Switch e un indicatore molto forte delle previsioni che possiamo aspettarci durante le festività natalizie“, ha detto il presidente di Nintendo of America Doug Bowser a The Verge.

Bowser fa osservare che i numeri delle vendite di ottobre sono inferiori del 3% rispetto allo stesso periodo dell’anno scorso. All’inizio di questo mese, Nintendo ha tagliato le sue previsioni di vendita complessive, infatti ora prevede di vendere 24 milioni di unità a livello globale tra aprile 2021 e marzo 2022, 1,5 milioni in meno rispetto alle previsioni precedenti, a causa della carenza globale di chip.

Le parole della società sulla questione chip

Inoltre Bowser dice che non prevede che questi problemi di approvvigionamento cambieranno presto:

Queste sfide hanno dovuto affrontare molti settori e vanno avanti da un po’ di tempo. Ma stiamo lavorando per soddisfare la domanda dei nostri prodotti per le vacanze, incluso il modello OLED di Nintendo Switch. Le cose cambiano costantemente, ma abbiamo lavorato lungo tutta la catena di approvvigionamento, dalla produzione al trasporto oltreoceano fino ai canali di distribuzione locali, per assicurarci di avere un flusso costante di hardware e giochi durante il ciclo delle vacanze. Ora, nonostante tutti i nostri sforzi, direi che c’è ancora un alto livello di incertezza.

Continueremo a fare del nostro meglio lavorando con i nostri fornitori per assicurarci di avere la migliore fornitura possibile.” conclude infine.

Al di fuori dell’hardware, Nintendo ha fatto notatre che Metroid Dread, lanciato insieme allo Switch OLED l’8 ottobre, ha venduto 854.000 unità negli Stati Uniti, rendendolo “il miglior inizio di sempre per qualsiasi gioco Metroid”, secondo Bowser.

Nel frattempo, Animal Crossing: New Horizons ha ricevuto un picco di vendite dopo il suo ultimo importante aggiornamento, secondo Nintendo, sebbene la società non abbia rilasciato numeri specifici su questo. New Horizons è attualmente il secondo gioco Switch più venduto con quasi 35 milioni di unità vendute a livello globale.