Tempesta solare: in arrivo una nuova minaccia per la Terra?

Nell’universo accadono tantissimi fenomeni che riguardano anche il nostro pianeta, il quale essendo uno dei più sicuri spesso non accusa risvolti. Capita però con cadenza annuale che qualche fenomeno possa interessare la nostra atmosfera terrestre, la quale protegge alla grande il nostro pianeta Terra. In questo caso in molti avrebbero già sentito parlare dell’arrivo di una nuova tempesta solare, la quale secondo gli esperti sarebbe stata segnalata ultimamente dalle sonde nello spazio. A riportare della notizia sarebbe la fonte autorevole meglio conosciuta con il nome di National Oceanic and Atmospheric Administration.

Si tratterebbe di una tempesta geomagnetica, la quale potrebbe comportare problemi ma anche nulla di eccezionale. Più nello specifico sembra che la tempesta in questione abbia aumentato il suo volume gradualmente, arrivando anche a una velocità sostenuta di 1,6 milioni di chilometri orari. Ci potrebbero essere degli scompensi nel momento in cui dovesse avvenire il contatto con l’atmosfera, ma il massimo che potrà capitare sarà l’interruzione dell’energia elettrica in tutto il mondo. Certo, un enorme blackout non gioverebbe alla popolazione terrestre, ma le probabilità sono veramente bassissime. 

 

Tempesta solare geomagnetica: la Terra e tutti i rischi che ne conseguono

Bisogna stare però molto tranquilli visto che questa tempesta è un qualcosa che si verifica ordinariamente. Il tutto avviene con le eruzioni solari e con la conseguente espulsione di massa coronale.

In questo caso le tempeste solari potranno generare degli eventi che tutti conoscono come ad esempio l’aurora boreale. Nulla quindi di pericoloso e di scomodo per la popolazione, la quale può dormire sogni tranquilli.