Le notizie che trapelano dal mondo LG sembrano essere via via sempre peggiori, quantomeno per la sezione mobile. Si pensa infatti che LG possa lasciare il mercato degli smartphone ma anche che cessi il supporto software per gli utenti attuali del marchio.

Quindi, dopo che la vendita del marchio sembra sia fallita per ben due volte, il suo futuro sembra essere segnato. Scopriamo insieme tutti i dettagli.

 

LG potrebbe non aggiornare più i propri dispositivi

Il rumor fatto circolare dal leaker Tron ci dice che LG dovrebbe confermare l’uscita dal mercato mobile all’inizio di aprile. Purtroppo sarebbe plausibile, dato che alla fine del 2020 aveva raccolto ben 23 trimestri in perdita di fila. LG non ha potuto fare a meno di ammettere le difficoltà a gennaio, ma da allora i rumor negativi si sono susseguiti, senza che arrivasse alcuna smentita dall’azienda. A quanto pare, i dipendenti coinvolti da questo taglio saranno spostati nel settore degli elettrodomestici, dove fortunatamente l’azienda dice ancora la sua sul mercato.

Dopo aver annullato i piani per il telefono rollable che tanto aveva fatto parlare a inizio anno, l’azienda pare abbia annullato tutti i piani per i nuovi smartphone futuri. Ciò che è più deludente però è la possibile mancanza di supporto software futuro, dato che anche questo sarebbe un qualcosa di dispendioso per LG. È possibile che LG porti aggiornamenti come Android 11, visto che qualche giorno fa vi avevamo parlato di un leak che riguarda una presunta roadmap di aggiornamenti all’ultimo sistema operativo di Google.

Anche i fix per la sicurezza potrebbero comunque arrivare, ma ciò che si intende per supporto software vero e proprio, è l’aggiunta di nuove feature e un vero impegno della casa madre a rendere migliore l’esperienza d’uso, cosa che potrebbe mancare nel prossimo periodo agli utenti LG.