icloudSembra che Apple abbia rilasciato ufficialmente l’estensione per le versioni Windows e Mac del browser Chrome. Tramite questa, sarà possibile usare le password memorizzate nel portachiavi iCloud. C’era già stata l’anticipazione la settimana scorsa dell’arrivo dell’estensione dall’ultima versione dell’app iCloud per Windows 10, che la citava in maniera molto esplicita. Tuttavia, inizialmente, il link per il download non funzionava a dovere. Scopriamo di seguito maggiori dettagli a riguardo.

 

 

Apple, iCloud: l’estensione è stata aggiunta ufficialmente in Chrome

Ora, però, l’estensione è stata inserita nel Chrome Web Store, la quale sottolinea come “Password di iCloud” permetta di utilizzare le stesse password di Safari che sono state create sui dispositivi Apple (iPhone, iPad e Mac) con Chrome su Windows. In più, l’estensione effettua il salvataggio sul portachiavi iCloud ogni nuova password che viene creata in Chrome, così da renderla disponibile anche per i dispositivi Apple.

blank

In maniera definitiva, possiamo dire che questa si tratta di una sincronizzazione bi-direzionale, mediante la quale possono trarre vantaggio anche gli utenti Mac che utilizzano Chrome come browser di riferimento.

blank

Invece, per andare ad usare l’estensione su Windows, sarà necessario aggiornare l’app di iCloud all’ultima versione (ovvero la 12.0). Nella sezione che elenca tutti i servizi disponibili, è facilmente individuabile il riferimento alla sezione “Password”. Dopo che abbiamo effettuato l’installazione, l’estensione chiede, nel momento in cui effettuiamo l’accesso al sito web, di scegliere una delle password memorizzate nel portachiavi di iCloud.

A questo link potrete trovare l’estensione Password iCloud sul Chrome Web Store, la quale è del tutto gratuita.