WhatsApp: il buono Esselunga da 500 euro è attivo, il misterioso messaggio

Tante ragioni stanno spingendo gli utenti a pensare di abbandonare WhatsApp, applicazione che ha scandito pagine importanti per la messaggistica istantanea. Non ci sono infatti altre aziende che possano ostacolare il colosso colorato di verde dal punto di vista degli utenti, anche se Telegram starebbe facendo un gran lavoro. Parlano chiaro infatti i numeri che hanno visto un incremento di oltre 25 milioni di nuovi utenti in soli tre giorni proprio per l’applicazione colorata di blu.

WhatsApp purtroppo in questo momento non gode di ottima salute anche a causa delle solite problematiche che riguardano fake news e truffe in continua diffusione. Molti utenti hanno riferito di un messaggio molto strano che starebbe instaurando nella mente degli utenti la credenza di un buono da 500 € diffuso da Esselunga. Ovviamente WhatsApp c’entra poco quanto nulla in questa situazione e proprio per questo Esselunga a voluto diffondere un comunicato ufficiale.

 

WhatsApp: ecco il comunicato che smentisce la presenza del buono Esselunga

“Segnaliamo che negli ultimi giorni sono pervenute numerose segnalazioni circa la ricezione di messaggi che promettono falsi buoni spesa. Ti ricordiamo che l’invio di tali messaggi esula da ogni possibile forma di controllo da parte di Esselunga e che eventuali concorsi o operazioni a premi promossi da Esselunga vengono diffusi esclusivamente attraverso i canali ufficiali dell’azienda.”

“Noti anche come phishing, sono sempre più diffusi e mirano a rubare informazioni o addirittura denaro. Spesso il messaggio contiene l’invito a cliccare su un link che rimanda a un sito creato al solo scopo di carpire informazioni personali. A volte possono essere richieste false autorizzazioni al trattamento dei dati personali inseriti o l’invito a richiedere un fantomatico premio: tali richieste in realtà attivano l’adesione a servizi a pagamento non richiesti”.