Ogni amante delle serie TV sicuramente conosce la famosissima Vis a Vis, una serie di stampo spagnolo ambientata all’interno di un carcere che ha riscosso un successo a dir poco planetario, essa tratta le vicende che si svolgono tra le mura che circondano i detenuti, da storie d’amore nate in mezzo alle sbarre a modi ingegnosi di fuggire fino ad arrivare all’importazione di droga all’interno, senza tralasciare ovviamente i soprusi subiti dalle carcerate da parte dei carcerieri.

Le protagoniste che animano questa ambientazione sono due,  Macarena, interpretata da Maggie Civantos, un personaggio inizialmente molto ingenuo che si ritrova in prigione a causa dell’amante e Zulema, interpretata da Najwa Nimiri, che altro non farà se non dare filo da torcere alla ragazza.

Lo spin-off che tutti stavamo aspettando

Durante tutto l’arco narrativo le due protagoniste sembrano essere perennemente nemiche, solo che nello spin-off le cose sembrano cambiare, Vis a Vis: El Oasis a quanto pare infatti sembra stravolgere completamente questo contesto di inimicizia.

Lo spin-off è andato in onda per la prima volta il 20 Aprile 2020 in Spagna e ha riscosso un successo enorme, in esso possiamo vedere le due protagoniste, finalmente uscite dal penitenziario di Cruz del Norte, alle prese con l’ultimo colpo della loro carriera, che le vedrà collaborare per potersi assicurare una grandissima somma di diamanti.

Un risvolto a dir poco radicale visto quanto emerso dalla serie TV principale, ecco perchè per capire a fondo non vi resterà che guardare fino all’ultimo episodio della saga e restare in attesa di ulteriori novità.