Samsung Galaxy S20 Lite SoC Exynos 990 Geekbench

Lo scorso Samsung Galaxy S10 Lite è stata una vera sorpresa per tutti gli utenti. A poco più di 500€, infatti, questo smartphone offre delle prestazioni e consumi davvero notevoli grazie al SoC Snapdragon 855. Quest’anno, il colosso sudcoreano tenterà di ricalcare il successo di questo device portando sul mercato il nuovo Samsung Galaxy S20 Lite (conosciuto anche come Samsung Galaxy S20 Fan Edition). Questo dispositivo sarà infatti alimentato anch’esso da un processore di casa Qualcomm, ovvero il SoC Snapdragon 865. Tuttavia, poche ore fa è stata avvistata online quella che sembra essere una versione con a bordo un processore Exynos.

 

Galaxy S20 Lite in arrivo anche con processore Exynos?

Nel corso delle ultime ore è stata avvistata online una ulteriore versione del prossimo smartphone dell’azienda sudcoreana. Nello specifico, il terminale è passato dal noto portale di benchmark Geekbench con il numero di modello SM-G780F. Come già accennato, da questi risultati benchmark è emerso che a bordo di questa variante ci sarà un processore targato Exynos. Il SoC, in particolare, dovrebbe essere l’Exynos 990, ovvero uno degli ultimi processori di fascia alta prodotti da Samsung.

Al momento, quindi, esistono ben due versioni del nuovo Samsung Galaxy S20 Lite. Tuttavia, è innegabile che la maggior parte degli utenti sta attendendo con ansia l’arrivo di questo terminale soltanto per la presenza del processore di casa Qualcomm. Questo SoC, infatti, è molto più prestante e soprattutto ha consumi notevolmente ridotti rispetto alla controparte a marchio Exynos.

Staremo a vedere se Samsung deciderà di distribuire entrambe le versioni per tutti i mercati o se deciderà di diversificare le vendite in base al processore montato a bordo.