contatori-manomessiCon l’aggravarsi dell’emergenza Covid-19, centinaia di migliaia di persone in tutta Italia sono finite sul lastrico a seguito dei molteplici licenziamenti avanzati dalle aziende in difficoltà. La crisi, quindi, ha costretto queste persone a ridurre tutte le proprie spese, tagliando di fatto i canoni mensili non indispensabili. Ciononostante, però, secondo alcune indagini pare che molteplici consumatori Italiani siano sfociati nell’illegalità, sfruttando metodi poco legali per risparmiare sul costo mensile di Luce e Gas. Per fare ciò, quindi, i suddetti consumatori si sono affidati ai contatori modificati che, di fatto, permettono di rallentare estremamente i consumi. Scopriamo di seguito ulteriori dettagli a riguardo.

Contatori modificati: attenzione alla truffa, in Italia scattano gli arresti

Negli ultimi mesi si è sentito spesso parlare sul web di questi “magici” contatori modificati. Il fenomeno, infatti, si sta pian piano diffondendo in tutta Italia, spingendo quindi centinaia e centinaia di consumatori Italiani ad adottarlo pur di risparmiare sulle bollette di luce e gas. Gli strumenti utilizzati dai truffatori, quindi, risultano essere magneti e punzonatori che, di fatto, permettono di rallentare estremamente il conteggio e risparmiare una cifra considerevole in bolletta.

Trattandosi di un metodo completamente illegale, però, coloro che sfrutteranno questi trucchetti andranno incontro a pesanti sanzioni. L’utilizzo di un magnete per manomettere i contatori, infatti, è considerato al 100% una truffa messa in atto nei confronti delle società erogatrici che, attraverso degli strumenti, sono capaci di scovare in pochi minuti l’inganno. Il passaggio da un consumo regolare ad un consumo estremamente ridotto, infatti, fa scattare immediatamente i controlli da parte delle autorità competenti.

Il nostro consiglio, quindi, è quello di evitare questi metodi e sfruttare i recenti bonus introdotti dal nostro Governo.