Iliad: nuovo accordo con TIM per risolvere ogni problema di rete 4G

Iliad ha quasi raggiunto la quota di sei milioni di abbonati. A conti fatti, dopo due anni caratterizzati da successo e da grandi traguardi, il provider francese rappresenta una delle principali realtà nel campo della telefonia nazionale.

 

Iliad, gli utenti continuano a denunciare l’assenza dell’app Android

Il principale motivo del successo di Iliad è ovviamente la proposta commerciale molto aggressiva. Il provider continua a puntare molte risorse per la sua Giga 50, l’offerta che garantisce consumi illimitati a prezzi relativamente bassi. Nonostante questo primato, tanti abbonati continuano a denunciare una particolare anomalia per quanto concerne il campo dei servizi. 

A due anni di distanza dall’arrivo ufficiale in Italia, Iliad ancora non offre agli abbonati la possibilità di utilizzare un’app ufficiale. Sia i clienti con smartphone Android sia i clienti con iPhone devono quindi affidarsi al sito ufficiale per la gestione del profilo.

Ad inizio anno vi era grande attesa per un possibile lancio dell’app. I rumors e le indiscrezioni però sono stati smentiti alla prova dei fatti. Purtroppo c’è da sottolineare come per i mesi a venire non sia all’ordine del giorno il rilascio di un’app ufficiale su Android e iPhone

Ricordiamo che per tutti i possesso di smartphone Android, è venuto a mancare un’altro servizio legato ad Iliad. Se sino a qualche mese fa, attraverso Google Play Store era possibile scaricare le cosiddette app parallele, ora la maggior parte di questi servizi non è più disponibile al download. Anche il titolo principale, Area Personale, non è più presente sul marketplace.