smartphoneSiete in possesso di un vecchissimo modello di smartphone o ancora meglio di cellulare? sappiate che potreste avere tra le mani una piccola fortuna che, se rivenduta al giusto collezionista, potrebbe fruttare diverse centinaia di euro.

Il mercato sommerso della rivendita di prodotti di elettronica è molto più ampio di quanto immaginereste, al giorno d’oggi sono tantissimi gli utenti sempre alla ricerca di modelli datati da aggiungere direttamente alla propria collezione. Tutti i prezzi indicati nell’articolo sono da considerarsi validi solo per dispositivi con confezione originale, perfettamente funzionanti, ed ovviamente in ottime condizioni.

 

Smartphone e cellulari: ecco i modelli più richiesti dai collezionisti

I due modelli più costosi e che vi faranno guadagnare cifre notevoli sono legati decisamente al passato, parliamo infatti di cellulari di grandissime dimensioni e prodotti addirittura negli anni ’80 dello scorso millennio. Nello specifico sono Motorola DynaTac 8000x Mobira Senator, con il primo addirittura prodotto in sole 300’000 unità nel mondo; se in ottime condizioni possono far guadagnare anche più di 1000 euro.

In seconda posizione nella speciale classifica troviamo l’Apple iPhone 2G, un dispositivo che ha indubbiamente segnato un’epoca, è stato il primo smartphone come lo conosciamo oggi, dotato quindi di display touchscreen a colori e di possibilità di installare le applicazioni. Il prezzo di vendita varia tra 300 1000 euro, in relazione allo stato.

I più diffusi, e quindi i meno profittevoli, sono Ericsson T28 Nokia 3310, due must-have per i collezionisti di tutto il mondo, in quanto iconici e super intriganti. Entrambi possono essere venduti a 100 euro circa.