wifi-gratisIl WiFi gratis su tutto il territorio nazionale potrebbe presto battere la connessione 4G degli operatori telefonici, quali sono TIM, Iliad, WindTre e Vodafone. Il nuovo progetto pensato dal Governo è molto ambizioso ed assolutamente in grado di migliorare la vita di molti di noi.

In un periodo storico in cui viviamo perennemente connessi alla rete, tutti sono alla ricerca delle offerte con più giga possibili, proprio per non rinunciare nemmeno ad un secondo di connessione. Consapevole di dover prima di tutto aiutare la popolazione, in questo periodo è stato lanciato un nuovo progetto da parte del Mise, il cui obiettivo è portare la connessione libera gratuita sull’intero territorio nazionale.

Il suo nome, Piazza WiFi Italia, permetterà ad ogni consumatore che avrà scaricato l’applicazione ed effettuata la registrazione, di collegarsi gratuitamente alla rete internet, sfruttando una velocità stabile pari a circa 30Mbps in download.

 

WiFi gratis: dove è già attivo e dove lo sarà

Il bando di adesione è ancora aperto, per questo motivo nei prossimi mesi/anni sicuramente prevederà un’espansione ed un miglioramento generale. Ad oggi sono circa 2000 i comuni che hanno già aderito al progetto, nel 2018 si era partiti con i 138 comuni colpiti dal terremoto del 2016 (nelle regioni Umbria, Lazio, Marche e Abruzzo), per poi espandersi rapidamente, in seguito al nuovo reperimento di fondi, anche a territori con più di 2000 abitanti.

Gli hotspot WiFi sono ancora in fase di posizionamento e verranno dislocati in più aree dello stesso comune, garantendo una connessione stabile in più punti possibili. E’ notizia recente l’adesione al progetto da parte del gruppo Poste Italiane, il WiFi gratis verrà presto attivato anche negli uffici postali presenti sul nostro territorio.

Se interessati, il sito ufficiale da cui scaricare l’app e per ricevere maggiori informazioni sul progetto, è il seguente.