macbook-pro-device-altoparlante-problema-aggiornamento-apple-software-hardware-16-pollici

Negli ultimi 10 anni Apple ha letteralmente dominato il mercato tecnologico rilasciando continuamente nuove versioni di Mac, iPhone e iPad. Ad oggi tutti questi dispositivi sono rinomati in tutto il mondo per la loro efficienza ma, in particolare, anche per la sicurezza dei dati offerta agli utenti. A quanto pare, però, un recente bug scovato all’interno sistema operativo dei PC di Apple, sembrerebbe mettere a rischio milioni di utenti. Un recente report, infatti, afferma che in tutto il mondo sono oltre 1 milione i Mac che sono stati infettati da un pericoloso malware. Scopriamo quindi di seguito maggiori dettagli a riguardo.

Malware Apple: un nuovo virus colpisce milioni di utenti Mac

Rilasciati sul mercato per la prima volta nel 1984, i Mac di Apple rappresentano ad oggi una sicurezza per milioni di consumatori in tutto il pianeta. Come ben sappiamo, quindi, una delle caratteristiche principali di questi dispositivi è appunto la sicurezza dei dati. Da anni, infatti, Apple è fissata con la privacy tant’e che di recente ha pubblicato online  una campagna video legata interamente alla sicurezza e alla privacy offerta dai suoi dispositivi. Di recente, però, alcuni ricercatori hanno scovato una falla all’interno del sistema macOS che, a quanto pare, è già stata sfruttata da Hacker e Cyber Criminali che hanno sviluppato un virus ad-hoc.

Identificato per la prima volta Kaspersky, società leader nel mondo della sicurezza informatica, Shlayer Trojan, il nome ufficiale del malware, sembrerebbe essere molto più pericoloso di quanto si immagini.

Vadimir Kuskov – attuale Security Expert di Kaspersky Lab – ha infatti affermato che:

Apple fa un ottimo lavoro rendendo il proprio sistema operativo sempre più sicuro con ogni nuova versione. Ma è difficile prevenire tali attacchi a livello di sistema operativo, poiché è l’utente che fa clic su un collegamento e scarica Shlayer sul proprio Mac  come qualsiasi altro software.”