Android-10-galaxy-s10-note-10-Q-pie-tonino-700x400Android 10 è stato lanciato tempo fa da Google nel corso dell’evento che ha celebrato e descritto l’arrivo delle novità migliori dell’anno. I dispositivi che hanno partecipato attivamente alla Beta hanno già ricevuto il sistema operativo con largo anticipo. Una prima lista abbozzata ha reso felici migliaia di utenti. Ma un’ondata di milioni di smartphone si prepara ad accedere alla Dark Mode ed a tutte le modifiche essenziali indotte dall’aggiornamento personalizzato preventivato dai costruttori. Ecco la lista ufficiale degli utenti in grado di ottenere le ultime novità.

 

Android 10 per telefoni Samsung

  • S10
  • S10+
  • S10e
  • Note 9
  • Note 10
  • S9
  • S9+
  • A80
  • A70
  • A60
  • A50
  • A40
  • A30
  • A20e
  • A10
  • A9
  • M20
  • M30
  • Tab S5e
  • S4
  • Tab A 10.1
  • Tab A 8.0

Huawei ed Honor

  • Huawei P30
  • P30 Pro
  • P30 Lite
  • Huawei P20
  • P20 Pro
  • Mate 20
  • Mate 20 X
  • 20 X 5G
  • Mate 20 RS Porsche Design
  • Mate 20 Lite
  • 10 Pro
  • Mate 10 Porsche Design
  • P Smart 2019
  • Smart+ 2019
  • P Smart Z
  • HONOR 20
  • 20 Pro
  • 20 Lite
  • View20.

 

Android 10 per Xiaomi, OnePlus e Redmi

  • Xiaomi Mi A2
  • Mi A2 Lite
  • Mi MIX 3
  • Xiaomi Mi MIX 2S
  • Mi 9
  • Xiaomi Mi 9 SE
  • Xiaomi Mi 9T
  • Mi 9T Pro
  • Mi 8
  • Xiaomi Mi 8 Screen Fingerprint Edition
  • Mi 8 Explorer Edition
  • Redmi Note 7
  • Redmi Note 7 Pro
  • POCOPHONE F1
  • OnePlus 7
  • OnePlus 7 Pro
  • 6
  • 6T
  • OnePlus 5T
  • OnePlus 5

 

Sony, Realme ed Oppo

  • Sony Xperia 1
  • Sony Xperia 10
  • 10 Plus
  • XZ1
  • Z2
  • Xperia XZ3
  • Realme 3 Pro
  • 5 Pro
  • Realme X
  • XT
  • Realme 3
  • Realme 5
  • 3i
  • Realme 2 Pro
  • OPPO Reno
  • OPPO Reno 10x zoom
  • Reno 5G
  • Find X
  • R15 Pro
  • RX17 Pro
  • OPPO RX17 Neo.

Come si può vedere dall’elenco ci sono grandi assenti, come ad esempio i Samsung Galaxy S8 per i quali non vale più il supporto alla nuova versione dell’OS. Ma la stessa identica cosa vale per molti altri. In tal caso è necessario verificare la presenza di Custom ROM stabili da reperire online. Un valido aiuto potrebbe sopravvenire dalla community di LineageOS o da altri sviluppatori di terze parti.