5G

In questi ultimi anni la tecnologia ha subito uno sviluppo notevole in tutti i suoi aspetti, ma tantissime persone sono preoccupate per questo notevole sviluppo e ad alimentare queste preoccupazioni sono le fake news che girano in rete; in particolare, un argomento molto discusso da ormai diversi mesi è la rete 5G lavorata da i principali gestori telefonici Tim, Wind Tre, Vodafone e Iliad.

5G: ecco quali sono le bufale che girano in rete sulla nuova connessione mobile

Come anticipato precedentemente, la rete 5G è ormai protagonista di diverse notizie: alcune veritiere altre meno; una notizia che preoccupa moltissime persone riguarda l’abbattimento di tantissimi alberi per favorire la nuova tecnologia di Tim, Wind Tre, Vodafone e Iliad.

Si tratta di una grande bufala divulgata in rete per aumentare la preoccupazione delle persone che hanno già dei dubbi sulla rete 5G; secondo quanto dicono le notizie l’abbattimento di alcuni alberi sono già programmati da diverso tempo, ma non per causa del 5G perché sono in programma in diversi piani urbanistici.

Le principali aziende telefoniche hanno annunciato che il loro principale obiettivo non riguarda danneggiare l’ambiente a causa dei ripetitori del 5G; difatti, hanno comunicato che hanno già scelto diverse zone dove la densità boschiva è decisamente minore.

E’ bene, dunque, informarsi da diverse fonti prima di trarre una conclusione.
La nuova tecnologia di Tim, Wind Tre, Vodafone e Iliad sarà una rivoluzione in tutti i suoi aspetti; inoltre, con la sua introduzione saranno portati a termine diversi progetti a livello industriale, medico e tecnologico.