Instagram

Nel corso degli ultimi mesi il social network Instagram ha intrapreso delle scelte che non sono piaciute a tutti gli utenti. Il primo esempio che ci viene in mente è sicuramente quello dell’eliminazione del numero di like.

Qualche mese fa l’azienda di Mark Zuckerberg ha annunciato di voler eliminare il numero di like dai post. L’azienda ha intrapreso questa scelta per un motivo abbastanza solido: cercare di far pubblicare agli utenti dei post non per ricevere tanti like, ma per il contenuto. Successivamente abbiamo scoperto che per alcuni post, è ancora visibile il numero di “mi piace”. Ora la piattaforma li eliminerà anche in altri paesi, ecco i dettagli.

 

Instagram: addio al numero di like anche negli Stati Uniti

Durante la Wired24 Conference, il CEO del popolare social network Instagram, Adam Mosseri, ha annunciato che il numero di like spariranno anche agli utenti degli Stati Uniti. L’idea è sempre la stessa, cercare di far focalizzare gli utenti sui contenuti e non sui mi piace che ottengono. Gli altri Paesi interessati alla sperimentazione oltre gli Stati Uniti sono il Canada, Irlanda, Giappone, Brasile, Nuova Zelanda ed Australia.

Mosseri durante il suo intervento ha voluto sottolineare l’intenzione di voler “depressurizzare Instagram“. Ovvero renderlo meno competitivo, per cercare di dare agli utenti più spazio per concentrarsi sul collegamento con le persone a cui vogliono bene, verso le cose che le ispirano. Sicuramente questa decisione è maggiormente indirizzata verso i giovani, che passano molto tempo sui social network senza rendersi conto che intanto la loro vita prosegue.

I test negli Stati Uniti includeranno, come al solito, un numero limitato di utenti, che non vedranno più il conteggio dei like in altri post, ma potranno comunque vederli sui propri contenuti. Vi ricordo che i like sono stati eliminati solamente dall’applicazione Android ed iOS di Instagram, entrando tramite browser sono ancora visibili.