email phishing unicreditLe email phishing sono solite utilizzare il nome di aziende e istituti bancari per mascherare la reale intenzione di ottenere informazioni sensibili e, nel peggiore dei casi, i risparmi. L’ultimo tentativo di frode online, infatti, arriva tramite un’email da “info@unicred.it” e si nasconde dietro una comunicazione, apparentemente inviata da Unicredit, riguardante la scadenza delle credenziali che permettono di accedere ai servizi dell’istituto bancario. Ecco come si presenta l’email phishing a nome di Unicredit e come evitarla!

Truffa Unicredit: un’email phishing richiede dati sensibili, attenzione!

La truffa online a cui facciamo riferimento si nasconde dietro la mail qui riportata e prende di mira tutti gli utenti, anche i non clienti dell’istituto bancario. Il messaggio rappresenta uno dei tipici tentativi di phishing. Infatti, contiene le caratteristiche che permettono di identificarne la natura fraudolenta. Nessun istituto bancario fornirebbe ai suoi clienti un’informazione delicata come questa tramite email. Inoltre, non inserirebbe per alcun motivo link di accesso rapido all’interno del messaggio.

I cyber-criminali utilizzano email di questo tipo per intimorire le vittime; nella speranza di convincerle ad accedere alla pagina suggerita tramite il link evidenziato in blu. L’URL invia i clienti dell’istituto bancario ad un sito clone. Quest’ultimo è assolutamente da ignorare in quanto, seppur graficamente simile alla pagina ufficiale UniCredit, costituisce lo strumento che permette ai malfattori di compiere la truffa. Inserendo le credenziali nella pagina queste saranno automaticamente ricevute dai criminali; che potranno effettuare l’accesso al conto corrente online e procedere con il prelievo dei risparmi lì presenti. Dunque, è molto importante non inserire i dati richiesti, non cliccare sul link fornito ed eliminare il messaggio ricevuto.