falla 4G

Alcuni ricercatori provenienti dall’Università di Ruhr-Universität Bochume e la New York University Abu Dhabi hanno scoperto una falla nella rete 4G; a quanto pare la connessione mobile presenta alcune vulnerabilità sulla sicurezza e diversi cyber criminali sono riusciti ad effettuarne un attacco.

Moltissimi consumatori che utilizzano il 4G per navigare in Internet sono estremamente in pericolo perché gli hacker possono prendere il controllo di qualsiasi smartphone con enorme facilità; eccovi svelati maggiori dettagli a riguardo.

Falla 4G: in pericolo i clienti Tim, Wind, Vodafone e 3 Italia

Al giorno d’oggi è difficile trovare persone in possesso di uno smartphone senza una connessione Internet attiva sul proprio smartphone; difatti, gran parte dei consumatori utilizza la rete 4G per navigare.

Purtroppo però, diversi e accurati studi hanno svelato alcune vulnerabilità sulla sicurezza della rete; i ricercatori che hanno scoperto tali problemi hanno individuato alcuni attacchi hacker in merito, ma il più pericoloso è denominato Alter Attack.

Con questo attacco, la privacy di tantissimi consumatori può essere violata in qualsiasi momento e con estrema facilità; gli hacker, infatti, possono utilizzare delle specifiche attrezzature per creare una falsa cella 4G per far collegare lo smartphone della vittima e indirizzarlo automaticamente ad una pagina web dannosa per permettergli l’accesso.

Così facendo, gli hacker hanno accesso a tutti i contenuti del dispositivo mobile come per esempio: le chat di WhatsApp, le chiamate in entrata, i documenti, le applicazioni, i contenuti multimediali e via dicendo; purtroppo, i ricercatori hanno cercato una soluzione in merito, ma con nessun riscontro.