WhatsApp: il 2019 porta il ritorno a pagamento, gli utenti sono furiosi

WhatsApp ha in cantiere grandi progetti per sorprendere i suoi utenti nella parte conclusiva dell’anno. La chat di messaggistica, che ci ha sempre abituati ad aggiornamenti costanti e repentini, a breve rilascerà una lunga serie di novità. Da qui al prossimo autunno sono attesi, ad esempio, questi tre upgrade molto importanti.

 

WhatsApp, anche le telefonate vocali saranno disponibili sul servizio Web

Insieme agli upgrade che riguarderanno la versione classica di WhatsApp, gli sviluppatori guardano anche alla piattaforma Web. Ebbene, il software della chat per dispositivi fissi a breve si integrerà con l’arrivo delle telefonate vocali.

Il meccanismo è molto semplice. Come già disponibili su smartphone, a breve anche chi usa WhatsApp su pc potrà contattare telefonicamente i contatti della sua rubrica. Basterà semplicemente una linea internet, in questo caso una connessione WiFi. Il tutto ovviamente sarà a costo zero.

Leggi anche:  WhatsApp: il segreto per leggere i messaggi nascondendo le spunte blu

La differenza tra le telefonate WhatsApp tra smartphone e dispositivi fissi, ad ora, sta nell’assenza di videochiamate e telefonate di gruppo.

Questa notizia segue l’annuncio di WABetaInfo sulla futura indipendenza della piattaforma Web dalla classica configurazione smartphone di WhatsApp. E’ sempre più chiaro come la chat di messaggistica, attraverso tali importanti upgrade, voglia sfidare in via diretta Skype, che ancora occupa una posizione di vantaggio sui device fissi rispetto ai rivali.

Il roll out della funzione per le telefonate dovrebbe essere disponibili nel corso di poche settimane su tutti i dispositivi.