DAZN: il futuro è chiaro ma gli utenti sono delusi per un motivo

Ogni volta che DAZN finisce sulla bocca degli utenti, è sia per la sua innovazione che per i problemi che sono arrivati fin dal primo momento. Attualmente si tratta dell’unica alternativa a Sky, azienda che non fa altro che continuare a dominare in tutta scioltezza.

Tutto ciò che DAZN ha potuto fare è stato lanciare la sua piattaforma live streaming, la quale ha dunque aperto le danza di una nuova frontiera Pay TV in Italia. Tutto sembrava poter partire al meglio, quando sono arrivati i primi problemi per gli utenti. La interruzioni erano infatti all’ordine del giorno e nessuno sapeva come risolvere la situazione. In seguito per tutto è migliorato nettamente ed ora sembra davvero una piattaforma stabile. Ci sono inoltre anche alcune novità che riguardano i soliti ticket dell’azienda.

 

DAZN: utenti contenti per il rinnovo dei ticket base ma manca la soluzione da 7 mesi che il pubblico ha tanto amato

In attesa che cominci la nuova stagione, gli utenti stanno continuando a vedere DAZN. La programmazione non sta subendo, a detta del pubblico, alcun tipo di problema e questo potrebbe essere un gran punto di partenza per il prossimo anno.

In questo momento tutti però hanno focalizzato la loro attenzione sui ticket rinnovati. Infatti le due soluzioni mensili, ovvero quelle da 9,99 e 7,99 euro, e la soluzione trimestrale da 21,99 euro, sono state rinnovate. A scaturire però la delusione del pubblico è stato il mancato rinnovo della soluzione da 7 mesi che probabilmente arriverà molto presto. Si parla infatti dei primi giorni di agosto per rivedere il ticket.