microsoft-bill-gates-windows

Microsoft è una delle compagnie più ricche al mondo, anche se ne parla sempre di meno visto che fanno più notizia Apple e Amazon che al momento si stanno contendendo il primo posto con l’ultima delle due in vantaggio. Da una potenza del genere ci si aspetterebbe un successo in ogni campo in quale si cimenta, ma purtroppo sappiamo che in alcuni casi non è stato così. Ovviamente come da titolo si parla del settore degli smartphone e quindi dei Windows Phone.

 

Microsoft e i Windows Phone

Ovviamente questo fallimento risulta essere un tasto dolente nella compagnia ed ecco le parole del fondatore, Bill Gates: “Nel mondo del software, in particolare per le piattaforme, questi sono mercati vincitori di take-all. Quindi il più grande errore di sempre è che qualsiasi cattiva gestione mi abbia causato che Microsoft non sia quello che è Android. la piattaforma standard per telefoni non Apple: è stata una cosa naturale per Microsoft vincere, è davvero un successo per tutti. Se sei lì con la metà delle app o il 90% di app, sei sulla buona strada per completare c’è spazio per esattamente un sistema operativo non Apple e quanto vale? $ 400 miliardi che verrebbero trasferiti dalla società G alla società M.”

Leggi anche:  Spotify: arriva la versione Lite, più leggera e accessibile a tutti

Per l’uomo la compagnia con sede a Mountain View ha perso ben 400 miliardi nel perdere con la concorrenza. Lanciato nel 2010, almeno la versione globale conosciuta come Windows Phone 7, non ha conquistato il pubblico come iOS di Apple e Android di Google e questo anche perché non sembravano esserci molti OEM interessati a produrre smartphone con tale OS. La botta definitiva l’ha data l’aggiornamento alla versione 8.0.