smartphone-antutu-classifica-aprile

Aprile è finito da ormai quasi una settimana ed è giusto il tempo che serviva al famoso sito di benchmark AnTuTu per stilare la nuova classifica proprio del quarto mese del 2019. Ovviamente non fa riferimento a tutti gli smartphone usciti negli ultimi 10 anni, ma solamente quelli i cui dati sono stati raccolti nei 30 giorni passati, ovvero dal 1 al 30 aprile. Nonostante questa classifica molto parziale ci sono stati alcune novità interessanti come il fatto che Xiaomi abbia scalato la classifica; una particolarità è che praticamente tutti sono alimentati dallo Snapdragon 855 di Qualcomm.

 

La classifica di AnTuTu

Il report qua sotto mostra i nomi in cinese, ma i tre nomi in cima appartengono tutti allo stesso produttore ovvero quella sopra citata, la cinese Xiaomi. Il primo in assoluto è il Mi 9 Explorer Edition la quale ha superato veramente di poco la versione base della serie ovvero il Mi 9. A seguire troviamo il terzo smartphone della compagnia che è il dispositivo da gaming Black Shark 2; un po’ strano che sia solo in terza posizione.

Leggi anche:  Ebay: tagliacapelli Xiaomi e sctrisce LED in super sconto sullo store di Ebay

A seguire troviamo altri due smartphone cinesi solo che uno è il 16s di Meizu mentre al quinto posto c’è Vivo iQOO Monster; questa è un’edizione particolare mentre quella base la ritroviamo all’ottavo posto. Al sesto e settimo posto troviamo la coppia principale della serie ammiraglia di Samsung, in ordine, il Galaxy S10 Plus e il Galaxy S10 base. In nona posizione troviamo invece il Nubia Red Magic mars mentre in ultima posizione di questa top ten troviamo l’Honor V20 del sub-brand di Huawei.