whatsapp

In questi giorni di Pasqua si è assistito ad un vero e proprio boom delle chat di gruppo su WhatsApp. Molte persone, per indirizzare i propri auguri a tutti i membri della loro famiglia, hanno scelto le conversazioni allargate. La pratica degli auguri tramite i gruppi sta spingendo sempre più utenti a respingere le discussioni aperte a più utenti.

WhatsApp, i tre trucchi per uscire dai gruppi senza lasciar traccia

Molte persone sono alla ricerca di un metodo per lasciare un gruppo senza lasciare la minima traccia. D’altronde, uscire sbattendo la porta non è mai un bel segnale.

Una svolta ci sarà con l’arrivo della “Modalità vacanza”, ma alcuni metodi possono essere utilizzati anche ora. Questo portale spagnolo ha catalogato i trucchi per uscire da un chat senza cliccare sul fatidico tasto “Abbandona”. Vi mostriamo, in tal senso, le migliori soluzioni.

Leggi anche:  WhatsApp, inviare trilli in stile MSN è possibile per davvero

Il primo metodo è quello di abbandonare la chat in piena notte. Quando gran parte delle persone è tra braccia di Morfeo, l’attenzione su WhatsApp è ridotta al minimo. Agendo al buio, l’abbandono del gruppo sarà posto in secondo piano.

Anche il secondo trucco può essere valido: abbandonare il gruppo in momenti di massima concitazione. Quando vi sono molti messaggi in arrivo, la notifica dell’uscita è posta in secondo piano: tanti utenti non si accorgeranno di nulla.

Anche il fingere problemi tecnici della chat può aiutarci nel nostro intento. Specie se si è a contatto con utenti poco avvezzi al mondo della tecnologia, questa soluzione può essere valida, a patto che poi non si venga reinseriti nella conversazione!