WhatsApp: pericolo privacy, minacciati gli utenti TIM, Iliad, Vodafone e Wind Tre

Quando si tratta di WhatsApp, è davvero difficile parlarne male e tutto anche in virtù di quanto l’app ha fatto in questi anni. Nulla è infatti cambiato in peggio e ci sono stati solo miglioramenti atti a portare la piattaforma sempre più in alto.

Nonostante le tantissime cose positive, restano però sempre alcune problematiche dalle quali nessun’app di messaggistica è esente. Le truffe infatti continuano a colpire gli utenti più ingenui, i quali fidandosi del grande nome di WhatsApp tendono sempre ad assecondare ciò che vedono in chat. In questo caso le lamentele e le segnalazioni sono andate di pari passo ed infatti gli utenti anche questa volta sono stati truffati.

 

WhatsApp: una nuova truffa porta via agli utenti i dati sensibili e le informazioni personali, ecco come funziona

Non ci sarebbero problematiche su WhatsApp se non esistessero le truffe. In questo caso gli utenti hanno avuto modo di constare che un’altro inganno è arrivato in chat. Infatti tantissime persone in questi giorni hanno ritenuto opportuno segnalare la truffa ai vari organi di informazione.

Leggi anche:  WhatsApp: arriva la truffa contro gli utenti TIM, Vodafone, Wind e Iliad

L’inganno consiste nel diffondere un messaggio tramite catene che parla di un’estrazione per una ricarica da 50 euro gratis. Il testo arriva quindi rapidamente a migliaia di persone che, non avendo apparentemente nulla da perdere, inseriscono nel form a cui è collegato il link i loro dati personali e foto personali. In questo modo questi saranno trafugati ed utilizzati chissà per quale ragione. State dunque estremamente attenti.