5GLe offerte con le quali sarà possibile accedere alla rete 5G che, molto probabilmente, i principali operatori di telefonia mobile in Italia metteranno a disposizione, avranno prezzi decisamente superiori alle più rosee aspettative. Secondo le prime previsioni andranno ben oltre i livelli attuali, sino ad arrivare ad addirittura 40-50 euro mensili.

Il nuovo standard di connessione mobile rappresenta un punto di svolta per la popolazione mondiale; i vantaggi ed i campi di utilizzo sono tali da immaginare di venire letteralmente proiettati nel tanto sperato futuro delle principali pellicole cinematografiche. I primi test effettuati parlano della possibilità di guidare una macchina da remoto, coordinare un’orchestra sparsa in tutto il mondo e davvero molto altro ancora.

La stabilità e la velocità di reazione della connessione 5G saranno incredibilmente elevate, l’utente finale potrebbe non sentire questo cambiamento (si parla di un 10% in più di velocità in aree scarsamente popolate), ma è indubbio che l’impatto ambientale, il risparmio energetico e la connettività 24 ore su 24 saranno i punti di forza del futuro più imminente.

Leggi anche:  5G: TIM, Vodafone, Wind Tre e Iliad lanceranno offerte tutto tranne che economiche

 

5G: tutti i vantaggi come vengono tradotti per l’utente finale?

Tutte queste notizie e vantaggi verranno tradotte in un abbonamento con giga illimitati (previo dispositivo compatibile con il 5G, in arrivo si pensa dal 2020) ed una connettività estesa a praticamente tutto il territorio nazionale.

prezzi, almeno inizialmente, non saranno amici della popolazione. Secondo le stime attuali, i primi anni assisteremo al lancio di contratti da 40-50 euro al mese, indipendentemente dall’azienda presa in considerazione.

Ricordando in ogni caso che ancora oggi parliamo di stime, è importante sottolineare come i valori subiranno un’attenuazione negli anni a venire, proprio grazie ad una maggiore diffusione degli smartphone e all’ammortamento dei costi iniziali degli operatori telefonici.