Creami NeXtL’operatore virtuale PosteMobile ha prorogato le sue Creami NeXt Special Edition, tre promozioni che permettono di ottenere fino a 50 GB di traffico dati. Il pacchetto sarà ancora disponibile fino al 3 novembre ma, l’operatore, potrebbe ulteriormente prolungarne la durata. I clienti hanno, quindi, ancora tempo per richiedere l’attivazione di una delle tre offerte, scegliendo la quantità di traffico dati e la fatturazione desiderata.

PosteMobile Creami NexT Special Edition: le tre offerte sono ancora disponibili per i clienti!

PosteMobile ha presentato, nei mesi scorsi, promozioni caratterizzate da fatturazioni particolari. I suoi clienti hanno avuto l’opportunità di scegliere promozioni, differenti tra loro per la quantità di traffico dati, con rinnovo mensile, trimestrale o semestrale. Ancora una volta, il pacchetto Creami NeXt offre tale possibilità. Le tre promozioni che lo costituiscono, infatti, permettono di ottenere minuti, SMS e Giga, questi ultimi aumentano in base al tipo di pagamento selezionato.

Nel dettaglio, la Creami NeXt 1 Special Edition permette di ottenere Credit illimitati per minuti ed SMS e 10 GB di traffico dati. In questo caso il rinnovo avviene ogni mese e prevede una spesa di 10 euro.

Leggi anche:  PosteMobile tenta tutti i clienti con le offerte fino a 50GB: ultimi giorni disponibili

La Creami NeXt 3 Special Edition, invece, offre Credit illimitati per minuti ed SMS ma ben 30 GB di traffico dati. Il rinnovo questa volta avviene ogni 3 mesi e ammonta a 30 euro.

L’ultima opzione, la Creami NeXt 6 Special Edition continua a garantire Credit illimitati per minuti ed SMS ma il traffico dati è maggiore. La promozione, infatti, permette di ottenere 50 GB di traffico dati e viene rinnovata ogni 6 mesi al costo di 50 euro.

Il costo delle ultime due offerte potrebbe apparire esagerato ma, scaglionata mensilmente, la spesa, ammonta a soli 10 euro al mese nel primo caso e a 8,30 euro al mese, nel secondo caso.

I clienti che decideranno di attivare una delle tre offerte non dovranno sostenere spese di attivazione bensì il costo previsto per l’acquisto della nuova SIM, pari a 15 euro.